La cucina diventa antibatterica

In Veneta Cucine circola ormai da tempo una nuova parola d'ordine, "Green Thinking", che definisce il pensiero ecologico posto al servizio di innovazioni che, oltre ad accrescere la funzionalità dei prodotti, contribuiscono a rendere più sano l'ambiente e a preservare la salute dell'utilizzatore.

Tra quelle che maggiormente spiccano c'è BBS® Bacteria Blocker Silverguard, marchio creato per identificare il trattamento antibatterico a base di ioni d'argento cui sono sottoposti i laminati delle superfici, con l'effetto di ridurre del 99,9% il proliferare dei batteri.

Il vantaggio è dato dal fatto che il potere igienizzante rimane inalterato nel tempo, in quanto l'argento, che non è un liquido ed è inglobato in forma di particelle nel processo di impregnazione dei materiali, non evapora.

BBS® Bacteria Blocker Silverguard - La cucina diventa Antibatterica
Blue Board - Low Emission Formaldehyde Board

BBS® Bacteria Blocker Silverguard: prezioso per fare piazza pulita dei batteri.

BBS® Bacteria Blocker Silverguard rappresenta l'esito più avanzato di una ricerca che affonda le radici in tempi remoti e il cui scopo è l'igienizzazione mediante trattamenti a base di metalli nobili.

Tra quelle che maggiormente spiccano c'è BBS® Bacteria Blocker Silverguard, prodotto da e creato per identificare il trattamento antibatterico a base di ioni d'argento cui sono sottoposti i laminati delle superfici, con l'effetto di ridurre del 99,9% il proliferare dei batteri.

In altre parole, i batteri vengono dapprima resi inoffensivi e poi impossibilitati a proliferare, scomparendo definitivamente dalle superfici di contatto e dai piani di lavoro in laminato della cucina.

L’unico materiale ceramico anti-inquinamento e anti-batterico al mondo dotato di certificato iso.

  • ISO 10678:2010
  • ISO 27448-1:2008
  • ISO 27447:2009
  • ISO 22196:2011
  • UNI 11484:2013

Cos’è ACTIVE?

ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM è l’unica ceramica fotocatalitica, anti-inquinamento e anti-batterica al mondo con certificazione ISO 10678: 2010, ISO 27448-1: 2008, ISO 27447: 2009 , ISO 22196: 2011 e UNI 11484: 2013. Le lastre ACTIVE purificano l’aria da agenti inquinanti pericolosi, eliminano i batteri che provocano gravi malattie, distruggono le molecole responsabili di cattivi odori e sono più facili da pulire grazie alla maggiore idrofilia. Tutto questo è reso possibile dall’applicazione di biossido di titanio (TiO2) sulle lastre ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM, che le trasforma in un materiale fotocatalitico. La fotocatalisi sulle lastre ACTIVE fa sì che, in presenza di aria, umidità e luce, avvenga un potente processo ossidativo che porta alla decomposizione di contaminanti organici ed inorganici che vengono in contatto con la superficie ceramica.

Il biossido di titanio (TiO2) viene applicato sulle lastre ACTIVE sotto forma di particelle micrometriche tramite la tecnica di stampa digitale, consentendo una distribuzione perfettamente omogenea delle particelle di TiO2 sulla superficie delle lastre. Queste particelle vengono fissate sulle lastre a temperatura elevata (a 680°C, in forno industriale). All’uscita dal forno, le lastre vengono lavate e spazzolate energicamente per togliere quelle particelle di TiO2 che potrebbero non aver aderito alla superficie. La dimensione micrometrica (piuttosto che nanometrica) del TiO2 utilizzato in questo processo evita rischi per l’ambiente e per la salute durante le fasi di produzione. Inoltre, la composizione dell’inchiostro ed il fissaggio ad alta temperatura del TiO2 sulle lastre ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM rende la superficie di queste lastre inalterabile ed estremamente resistente all’abrasione provocata dal continuo calpestio. Il risultato è la garanzia di un’efficacia fotocatalitica permanente nel tempo.

ACTIVE 2.0, ora più efficace e potente

ACTIVE 2.0 mantiene le quattro proprietà fotocatalitiche di ACTIVE (anti-batterica, anti-inquinamento, autopulente e anti-odore). Ora queste quattro proprietà sono potenziate dalla presenza dell’argento addizionato al biossido di titanio in ACTIVE 2.0. La presenza di argento in ACTIVE 2.0 garantisce:

  • L’attività anti-batterica anche al buio.
  • L’efficienza anti-inquinamento anche con luci LED.

Efficacia
anti-batterica

I batteri vengono eliminati al 99,99%

Il processo fotocatalitico di ACTIVE 2.0 porta alla decomposizione fino al 99,99% di tutti i batteri che vengono in contatto con le lastre, dai più comuni, come l’Escherichia Coli, ai più pericolosi come lo Staphilococcus Aureus resistente alla meticillina (antibiotico resistente).

ACTIVE 2.0 ha proprietà anti-batteriche anche al buio o con luci LED, grazie alla combinazione di biossido di titanio ed argento, che migliora e potenzia l’azione anti-batterica.

Efficacia
anti-inquinamenti

Purifica l’aria

Grazie al processo fotocatalitico, le molecole volatili di inquinanti pericolosi, come ossidi d’azoto (NOx) e composti organici volatili (VOC) vengono convertite in sostanze innocue.

ACTIVE 2.0 è in grado di degradare le molecole di inquinanti pericolosi in modo più efficace e potente grazie all’utilizzo della tecnologia di stampa digitale, che consente una distribuzione più omogenea del biossido di titanio e dell’argento sulla superficie delle lastre.

Efficacia
autopulente

Super idrofilo

Pulizia facile e veloce, con conseguente riduzione dell’uso di detergenti aggressivi e costosi.

Grazie alle proprietà fotocatalitiche di ACTIVE 2.0, lo sporco aderisce meno alla superficie delle lastre, che risultano più facili da pulire. Questa proprietà, detta “autopulente”, consente di pulire le superfici semplicemente con acqua e detergenti neutri, evitando così quelli aggressivi, spesso tossici e più costosi. Sulle facciate esterne, l’azione della pioggia sulle lastre ACTIVE 2.0 è sufficiente per mantenerle pulite, con una manutenzione notevolmente ridotta.

Efficacia
anti-odore

Elimina i cattivi odori

I cattivi odori vengono eliminati, per ambienti più gradevoli. ACTIVE è in grado di degradare le molecole principali responsabili dei cattivi odori. Infatti, il processo fotocatalitico porta alla degradazione delle molecole organiche odorigene che vengono in contatto con le superfici ACTIVE.

In ACTIVE 2.0, le proprietà anti-odore sono state potenziate grazie all’utilizzo della tecnologia di stampa digitale, che consente una distribuzione più omogenea del biossido di titanio sulla superficie delle lastre, e grazie alla presenza di argento, che viene addizionato al TiO2 micrometrico utilizzato da sempre in ACTIVE Clean Air & Antibacterial CeramicTM.

Per scoprire di più visita il sito www.active-ceramic.it.