logo

Make More 2015: i vincitori

Si è svolta giovedì 18 febbraio presso lo spazio Veneta Cucine a Milano, la premiazione del progetto finalista della seconda edizione di Make More.

Veneta Cucine, leader in Italia nella produzione di mobili per cucina, ha annunciato la presentazione dei finalisti della seconda edizione di Make More, concorso dedicato ai complementi d’arredo di design che ha come obiettivo quello di attrarre progettisti, designer e maker italiani.

I finalisti annunciati a fine Gennaio 2016, sono stati selezionati da una giuria composta da rappresentanti dell’Azienda e di importanti partner istituzionali: Daniela Archiutti - Art Director Veneta Cucine, Paolo Campagnol – architetto Veneta Cucine; Arianna Vignati - Professore di Design del Prodotto e Luca Fois - Professore di Design ed Eventi, della Scuola del Design Politecnico di Milano; Marco Parolini – Co-fondatore e CEO Slow Wood; Marco Scapin – Art Director Marmo Arredo; Clara Conti – Sales Manager SAIB; Stefano Giovannoni ed Elisa Gargan (Studio Giovannoni); Emmanuel Gallina – industrial designer.

I cinque finalisti sono: Internotrentatre con My First Veneta Cucine, un’insolita cucina per bambini per coinvolgere anche loro in uno spazio con una funzione familiare;  Ernesto Ruggiero con Carriona, utile ‘carriola double face’ per la convivialità che cambia funzione a seconda della posizione nella quale si utilizza; Federica Paglia con Inviti, oggetti dalle forme essenziali, realizzati con materiali dalle lavorazioni che li rendono esteticamente pregiati, utili in cucina, a tavola, in casa e in giardino per celebrare i riti sociali legati al cibo; Maria Francesca Caviglia con Coffer, oggetto multifunzionale dall’uso intuitivo, con spezie e taglieri specifici utili per il cucinare contemporaneo;  Lu Lu con Ric, sistema di prodotti dedicati al raviolo, italiano e cinese, per rinnovare il rito della preparazione del cibo ‘in compagnia’ con esperienze relazionali tra culture diverse.

I prototipi dei progetti selezionati verranno realizzati e presentati, insieme al progetto vincitore, in anteprima a Milano ad aprile 2016, in occasione del Salone del Mobile.